Chi chiamare per farsi controllare per il cancro alla prostata

chi chiamare per farsi controllare per il cancro alla prostata

Altri siti AIRC. Cos'è il cancro. Guida ai tumori. Guida ai tumori pediatrici. Facciamo chiarezza. Cos'è la ricerca sul cancro. Prevenzione per tutti. Diagnosi precoce. Guida agli screening. Il fumo. Il sole.

Accanto agli indiscutibili benefici della diagnosi precoce vanno infatti considerati i rischi di sovra-trattamento, quindi il rischio di trattare anche tumori prostatici che non richiederebbero trattamento, poiché caratterizzati da una progressione talmente lenta da non influire sulla sopravvivenza del paziente. Simili trattamenti si rivelano non solo inutili, ma addirittura controproducenti, in quanto aumentano i costi di sanità pubblica e sono fonte di ansie, preoccupazioni e possibili complicanze post-intervento per il paziente.

Tumori: ecco i controlli da fare in ogni fascia d’età

Per concludere, ci tengo a precisare che screening non è sinonimo di diagnosi; chi chiamare per farsi controllare per il cancro alla prostata esami di screening, infatti, hanno lo scopo di individuare in una popolazione considerata a rischio gli individui in cui tale rischio è più consistente. In altre parole, risultare positivi ad un esame read more screening indica semplicemente che è opportuno sottoporsi ad ulteriori indagini mediche.

Saranno poi questi ulteriori esami a confermare o a smentire la presenza della malattia. L'esame più semplice, ma anche più discusso per indagare la salute della prostata è il dosaggio nel sangue del cosiddetto antigene prostatico specifico, o più semplicemente PSA. Un semplice prelievo di sangue permette di misurare i suoi livelli plasmatici.

Esami della prostata

Vi ricordo che il PSA è un enzima prodotto dalle cellule della prostata con lo scopo di mantenere fluido il liquido seminale. Aggiornato alle - 27 gennaio.

Libero o totale? Ecco le risposte in parole semplici.

chi chiamare per farsi controllare per il cancro alla prostata

Seguici su. Ultima modifica I più letti. Diarrea: come si cura quella da here alimentare, influenza intestinale e Tumore alla vescica e acqua potabile. Aritmia ventricolare trattata per la prima volta al mondo con i Nuovo virus cinese: quanto dobbiamo preoccuparci? Virus di Wuhan: il primo paziente guarito in tre giorni.

Menu di navigazione

Vaccino antinfluenzale Il collagene da bere funziona davvero? Influenza e vaccino: le fake news più diffuse in Rete. Loading the player Ma a che età è giusto iniziare a fare i controlli opportuni dall' urologo? A meno che non ci siano fattori di rischio per cui è bene seguire il consiglio del medico curante o dell'esperto perché in tal chi chiamare per farsi controllare per il cancro alla prostata l'eta potrebbe abbassarsi, l' ideale è mantenere la soglia dei Source tre esami di screening.

In pratica, l'urologo, dopo una corretta lubrificazione, introduce un dito nel retto del paziente, per vagliare volume, dimensioni e consistenza della prostata: è proprio grazie a questo esame specifico che vengono individuati noduli sospetti.

chi chiamare per farsi controllare per il cancro alla prostata

In altri casi invece si possono utilizzare da soli prima, ma più spesso dopo, l'eventuale intervento. I più comuni sono: Ciproterone acetato, Bicalutamide, Flutamide. Terapia del tumore della prostata resistente alla castrazione.

In questa fase di malattia il tumore è in grado di crescere e progredire anche in presenza di basse dosi di testosterone circolante. Attualmente il farmaco di prima linea usato in questa fase è il docetaxel che ha dimostrato di chi chiamare per farsi controllare per il cancro alla prostata con un aumento della sopravvivenza di alcuni mesi nei pazienti trattati. Tutti questi agenti hanno dimostrato un significativo beneficio in termini di sopravvivenza rispetto al loro gruppo di controllo.

Gli effetti collaterali associati al trattamento differiscono tra i vari medicinali. Trattamento delle metastasi ossee del tumore prostatico. I trattamenti della malattia ossea utilizzano farmaci come i bifosfonati, tra i quali attualmente il più potente a disposizione https://water.thinkerlife.fun/terapia-antibiotica-per-la-prostatite.php commercio è lo Zometa.

Il tumore alla prostata cresce in genere lentamente, senza diffondersi al di fuori della ghiandola. Esistono tuttavia anche forme più aggressive, nelle quali le cellule malate invadono rapidamente i tessuti circostanti e si diffondono anche ad altri organi. Le cause di questa neoplasia non sono ancora del tutto chiare: alla base vi è una mutazione nel DNA delle cellule che causa una proliferazione anomala delle stesse, il cui accumulo forma il tumore. Tenere sotto controllo il peso e limitare il consumo di grassi, soprattutto di quelli saturi carni grasse di origine animale e formaggi click la sola forma di prevenzione di questo tumore.

Gli esami di screening fanno spesso parte di una visita medica di routine, soprattutto negli uomini dopo i 40 anni di età. Gli esami comprendono:. Le biopsie vengono sottoposte ad esame chi chiamare per farsi controllare per il cancro alla prostata al microscopio.

Tumore della prostata

Possono quindi rendersi necessari altri esami ematici o radiologici. I medici di Humanitas visitano ogni anno un elevato numero di persone affette da tumore alla prostata.

chi chiamare per farsi controllare per il cancro alla prostata

Come ti possiamo aiutare? Quali sono le cause del tumore della prostata? Esame del PSA Antigene Prostatico Specifico — Consiste in un prelievo di sangue allo scopo di verificare il livello ematico di PSA, una sostanza click dalla ghiandola prostatica che serve a fluidificare il liquido seminale. Una piccola quantità di PSA circola sempre nel sangue.

Il tessuto viene poi analizzato al microscopio per accertare la presenza di cellule neoplastiche.

chi chiamare per farsi controllare per il cancro alla prostata

La biopsia è un esame generalmente ambulatoriale che non richiede il ricovero ospedaliero. Grado di aggressività e stadiazione Le biopsie vengono sottoposte ad esame istologico al microscopio. Al momento, la TAC non fornisce informazioni sufficientemente attendibili sullo stato della prostata o sullo stadio del tumore, e trova indicazione solo in casi selezionati.

La chi chiamare per farsi controllare per il cancro alla prostata necessità dipende dal tipo e dallo stadio del tumore prostatico, oltre che dai valori di PSA. La chirurgia come unica modalità terapeutica senza quindi prevedere altri trattamenti successivi come radioterapia, chemioterapia, ecc. I chirurghi di Humanitas utilizzano tecniche consolidate per asportare la prostata prostatectomia radicale risparmiando al massimo i muscoli e i nervi che controllano la funzione sessuale e la minzione.

Si possono utilizzare le radiazioni per trattare quasi tutti gli stadi di cancro della prostata, con o senza chirurgia, a seconda dello stato di salute generale del paziente e della gravità del tumore. I radioterapisti e i fisici sanitari di Humanitas utilizzano una metodica che impiega dispositivi radiologici speciali per tracciare con precisione il movimento interno della prostata durante il trattamento radiante.

La radioterapia a modulazione di intensità Chi chiamare per farsi controllare per il cancro alla prostata permette di effettuare trattamenti a dose radicale risparmiando i tessuti vicini.

In Humanitas si utilizza una speciale tecnica volumetrica, denominata RapidArc, che consente una maggiore rapidità e precisione di trattamento. Per avere maggiori read article e capire quali protocolli possono essere adatti al proprio caso, è opportuno che il paziente si rivolga al proprio medico di fiducia.